DestinAzioni: Reti e scelte a sostegno delle persone migranti

wall-1405956_1920


                                                                                                               

Nome

DestinAzioni: Reti e scelte a sostegno delle persone migranti

Responsabile Folias

Claudio De Filippo

Area territoriale interessata

Provincie di Roma, Viterbo e Rieti

A chi si rivolge il servizio

Migranti “transitanti” e particolarmente fragili, non inseriti nei programmi di accoglienza per richiedenti asilo, in transito o stanziali nelle provincie di Roma, Viterbo e Rieti:

 

  • persone in uscita dai centri di accoglienza;
  • casi Dublino o Dublino III;
  • cittadini candidabili o che hanno applicato il programma di relocation;
  • titolari di protezione internazionale che non hanno ancora registrato la propria residenza;
  • persone a cui è stata revocata la possibilità di domiciliazione/residenza presso la casa comunale o organizzazioni del terzo settore;
  • persone accolte presso centri per senza fissa dimora;
  • neomaggiorenni in carico presso le strutture di accoglienza del Lazio

 

Descrizione attività

Il progetto è finanziato dalla Regione Lazio a valere del fondo sociale europeo POPR SFE 2014/2020 e risponde alla finalità di sperimentare azioni innovative di rete territoriale per l’inclusione sociale dei migranti transitanti, al fine di combattere la povertà, di arginare i fenomeni di marginalità sociale e di rafforzare percorsi di integrazione sociolavorativa. La durata è di 18 mesi e prevede le seguenti attività:

 

  • Corsi di italiano L2 base ed avanzato;
  • Presa in carico, orientamento al lavoro e bilancio di competenze
  • Corsi di formazione (operatore del verde, operatore dell’accoglienza, operatore della ristorazione) riconosciuti dalla Regione Lazio
  • Sportello di consulenza legale
  • Sportello di orientamento sanitario
  • Spazio sostegno psicologico
  • Eventi territoriali e laboratorio musicale

 

Indirizzo

 

Le sedi saranno dislocate tra i Comuni di Rieti, Orte, Poggio Mirteto e Monterotondo e verranno in seguito comunicati in seguito gli orari e i giorni operativi

 

Come si  richiede/accede al servizio

 Autocandidatura spontanea o segnalazione da parte nea o segnalazione da parte dei centri di accoglienza, prefetture, uffici immigrazione, servizi sociosanitari.

Telefono

347 6977932

E-mail

progetto.sia.laz10@gmail.com

 

 

 

 

Sostegno all’Inclusione Attiva (SIA)- “LAZ_10” Programma di interventi per l’attuazione del SIA Sostegno per l’Inclusione Attiva