Corso SCENOGRAFO CINEMATOGRAFICO E AUDIOVISIVO (L3 qualifica)

banner-evento-scenografia-l3

CORSO SCENOGRAFO CINEMATOGRAFICO E AUDIOVISIVO (L3 Qualifica)

[Da Ottobre 2019 a Giugno 2020]
Iscrizioni Aperte sino al 16 Settembre 2019

La Cooperativa Sociale FOLIAS, in collaborazione, sia nell’ideazione che nell’organizzazione, con ASC – Associazione Italiana Scenografi, Costumisti e Arredatori, prestigiosa organizzazione di rappresentanza delle imprese del settore dello Spettacolo fondata quarant’anni fa con l’obiettivo di supportare, difendere e promuovere professionisti del design operanti in tutte le aree di Cinema, Teatro, Programmi e Serie televisive, Opera, Mostre, Eventi, Pubblicità e Spettacolo,  presenta – all’interno del Progetto IMPRESE ARTIGIANE NEL SETTORE DELLO SPETTACOLO, UN PATRIMONIO DA TRAMANDARE: SCENOGRAFIA, CINEMATOGRAFIA E AUDIOVISIVO – Avviso pubblico “MESTIERI”- il Corso SCENOGRAFO CINEMATOGRAFICO E AUDIOVISIVO (L3 qualifica), cofinanziato dalla Regione Lazio – FSE POR 2014/2020.

Percorso formativo rivolto a n°13 giovani e adulti disoccupati e inoccupati per il conseguimento del titolo di qualifica professionale

I percorsi formativi prevedono la realizzazione delle seguenti azioni:
- partecipazione ad un corso di formazione specifica con rilascio di qualifica (durata 420 ore)
- stage formativo in azienda (durata 150 ore ognuno)
- esame di valutazione al termine del percorso formativo
- accompagnamento (monitoraggio e supporto) (durata 18 ore)

Ciascun partecipante riceverà una indennità giornaliera di partecipazione.
Il corso rilascia diploma di Qualifica, previo superamento dell’esame finale.

 

L’obiettivo del corso sarà di formare uno Scenografo cinematografico e audiovisivo in grado di provvedere alla costruzione di ambienti scenografici, curando la progettazione grafica e la realizzazione delle scene, in coerenza con il contesto storico, lo stile narrativo espressivo linguistico e la natura emozionale della storia. La figura professionale sviluppa inoltre competenze riconoscibili nei ruoli di: Bozzettista, Disegnatore, Assistente Scenografo, Arredatore, Scenografo.

 

  • Adottare le tecniche pittoriche più adeguate ad illustrare le scene e le ambientazioni da ricostruire;
  • Definire una prima raffigurazione delle scene e delle ambientazioni in coerenza con il tema e il contesto della storia e in raccordo con gli altri input ricevuti;
  • Individuare le informazioni storiche, artistiche e culturali necessarie a definire le caratteristiche, architettoniche e/o decorative e di arredo, del contesto scenografico da ricostruire;
  • Interpretare il copione individuando il tema e il contesto in cui si sviluppa la storia;
  • Adottare le tecniche di disegno, tradizionali e/o virtuali, per la progettazione architettonica scenografica e di particolari di arredamento;
  • Definire le caratteristiche strutturali ed estetiche degli elementi scenografici da realizzare, in termini di forma, proporzioni, dimensione, composizione, materiali, etc.;
  • Tradurre l’idea scenografica in una soluzione tecnico progettuale;
  • Valutare la funzionalità del progetto realizzato prefigurando modifiche o adattamenti
  • Special effects make up and animatronics;
  • Inserimento e coordinamento degli elementi audio, video e luci delle fasi di progettazione e nell’allestimento scenografico multimediale;
  • Comprendere le tecniche di preventivazione e rilevazione dei costi delle singole lavorazioni in rapporto alle specifiche di budget;
  • Definire un piano di approvvigionamento determinando materiali, attrezzature e strumenti necessari alla costruzione delle componenti scenografiche individuate;
  • Determinare piani di lavoro, di distribuzione dei compiti e dei mezzi di produzione assegnati in coerenza al budget previsto;
  • Stabilire le fasi tecniche dei lavori da realizzare definendone fabbisogni (umani e tecnici), tempi di realizzazione e modalità organizzative;
  • Sistema economico e produttivo regionale nel settore;
  • Struttura occupazionale e mercato del lavoro;
  • Diritti e doveri dei lavoratori in materia del lavoro, delle leggi che regolano il lavoro in Italia e la contrattualistica aggiornata;
  • Conoscenza dei servizi territoriali a supporto del lavoratore;
  • Strumenti amministrativi e gestionali necessari per la creazione e la conduzione di un’impresa artigiana (start up);
  • Conoscere le caratteristiche del posto di lavoro e dei rischi ad esso connessi;
  • Rispettare costantemente le misure di prevenzione e sicurezza;
  • Progettare e realizzare un prodotto che soddisfi la corrispondenza tra le competenze pratiche acquisite ed un bisogno del territorio precedentemente rilevato.

Il corso è rivolto a giovani e adulti disoccupati e inoccupati (con un 20% riservato a persone con disagio psico-fisico o soggetti svantaggiati) residenti o domiciliati da almeno 6 mesi nella Regione Lazio, in possesso almeno del titolo di istruzione secondaria superiore o di almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento.

I candidati dovranno possedere una buona cultura generale, senso estetico, competenza in architettura e progettazione degli spazi, conoscenza delle tecniche di disegno e della prospettiva, conoscenza dei software autocad e/o simili.
Nella selezione dei candidati sarà considerata prioritaria la formazione in ambito artistico e in ambito della progettazione architettonica.),
I destinatari dell’intervento formativo devono risultare iscritti al Centro per l’Impiego (ed in possesso del PAI).

Presentazione della domanda nei tempi e con le modalità previsti dall’avviso di selezione entro il 16/09/2019 alle ore 16.00.

La partecipazione al corso è subordinata al superamento di una prova scritta e di un colloquio di selezione che si svolgerà a settembre 2019
Le prove di ammissione verranno indicate sul sito il 20/09/2019 dalle ore 10.00.

 

 

Aula e laboratorio della durata di 420 ore

Stage formativo della durata di 150 ore

il corso sarà avviato ad ottobre 2019.

 

Da Ottobre 2019 a Giugno 2020

 

Partecipazione gratuita. I corsi sono finanziati dalla Regione Lazio – FSE POR 2014/2020.
Ciascun partecipante riceverà una indennità giornaliera di partecipazione.

 

Si rilascia attestato di qualifica professionale.

 

Docenti con esperienza pluriennale negli ambiti di riferimento del corso, in particolare nelle materie tecniche, provenienti dalla ASC Associazione Italiana Scenografi, Costumisti e Arredatori.

 

Aula didattica a Monterotondo (Roma) Via Don Milani 1/3 e aula laboratorio a Roma presso Cinecittà Studios via Tuscolana 1055.

 

Le domande di partecipazione al corso (clicca qui) – corredate di copia Documento d’identità, copia codice fiscale (e/o Tessera Sanitaria), copia del titolo di studio, copia iscrizione al Centro per l’Impiego – potranno essere presentate entro il 16/09/2019 alle ore 16.00 con le seguenti modalità:
presentazione a mano presso la segreteria della formazione nei giorni di apertura al pubblico: martedì e mercoledì 10.00 – 13.00 e giovedì 14.00 – 16.00. in via salaria 108 scala C – Monterotondo (Roma);
tramite e-mail all’indirizzo formazione@folias.it

Per info: tel. 06-90085620 interno 1
Site: http://www.folias.it/formazione/
e-mail formazione@folias.it